Click per tornare alla home page
Seguici su facebook
I nostri video su YouTube.com
Seguici su google Plus
Ricerca Agriturismo
Luogo
Ricerca libera
/agriclub/StrutturaSito/ico_disabili.png
/agriclub/StrutturaSito/ico_animali.png
/agriclub/StrutturaSito/ico_ristorante.png
Ricerca avanzata >
Seleziona gli agriturismi della Toscana
Seleziona gli agriturismi dell'Abruzzo
Seleziona gli agriturismi della Sicilia
Seleziona gli agriturismi del Lazio
Seleziona gli agriturismi della Sardegna
Seleziona gli agriturismi del Piemonte
Seleziona gli agriturismi della Lombardia
Seleziona gli agriturismi della Valle d'Aosta
Seleziona gli agriturismi del Trentino Alto Adige
Seleziona gli agriturismi del Friuli Venezia Giulia
Seleziona gli agriturismi del Veneto
Seleziona gli agriturismi dell'Emilia Romagna
Seleziona gli agriturismi della Liguria
Seleziona gli agriturismi delle Marche
Seleziona gli agriturismi dell'Umbria
Seleziona gli agriturismi del Molise
Seleziona gli agriturismi della Puglia
Seleziona gli agriturismi della Basilicata
Seleziona gli agriturismi della Campania
Seleziona gli agriturismi della Calabria
Sardegna
La Sardegna è meta ogni anno di numerosi turisti per le sue meravigliose spiagge, per le note località turistiche, le aree protette con scorci di natura incontaminata, per i borghi dell'entroterra meno frequentati ma ricchi di fascino e suggestione.
Santa Teresa di Gallura, Palau, Baia Sardinia e le Isole della Maddalena, sono le località più frequentate e famose della costa nord con acque cristalline e paesaggi marini di grande fascino.
Porto Cervo, col suo elegante villaggio ed il porticciolo costituisce il più famoso centro della Costa Smeralda, mentre Capriccioli e Porto Rotondo nel Golfo Aranci.
Dopo Olbia troviamo San Teodoro, Marina di Orosei e Cala Gonone, un piccolo centro di pescatori, punto di partenza per una gita in barca nella grotta del Bue Marino ed il Nuraghe Arvu.
Poco distante da Dorgali possiamo visitare il villaggio nuragico di Serra Orrios e la grotta di Ispinigoli, una delle più grandi in Italia.
Procedendo verso sud arriviamo ad Arbatax con costa scogliosa in porfido rosso a specchio sul mare.
Da qui verso l'interno si estende il territorio della Ogliastra, caratterizzato da piccoli altipiani carsici e rocce impervie, Lanusei è il più frequentato per il clima favorevole e vista verso il mare.
Proseguendo dopo Costa Rei raggiungiamo Villasimius e Capo Carbonara.
Arrivati a Cagliari, lungo la costa visitiamo l'area archeologica di Nora, Santa Margherita e le località balneari della Costa del Sud sino a Sant'Antioco nell'omonima isola e Carloforte nell'Isola di San Pietro.
Un secondo itinerario interessante è quello che partendo da Cagliari attraversa la vasta pianura dei Campidani fino ad Oristano.

Lungo il percorso tra campi coltivati a cereali e piccoli centri agricoli, incontriamo Dolianova con la chiesa romanica di San Pantaleo, Samassi con le tipiche case in mattoni di fango e paglia, Sanluri con il castello di Eleonora d'Arborea del '200 e Sardara con la chiesa romanico-gotica di San Gregorio e le Terme.
Vicino Oristano una visita merita la grande chiesa romanica di San Giusta ed i resti della città punico-romana di Tharros. Lungo la costa fino ad Alghero troviamo le località balneari di Santa Caterina di Pittinuri e Bosa Marina.
Menzione a parte merita Alghero, con le Mura catalane che chiudono a fortezza la vecchia città, la Torre dello Sperone e la Cattedrale in stile gotico-catalano; da qui sulla strada per Porto Torres, possiamo vedere la necropoli di Anghelu Ruju, con le caratteristiche tombe ipogee di varie forme scavate nella roccia, risalenti al periodo neo-eneolitico denominate domus de janas presenti con forme diverse in gran parte della Sardegna.

Attraversando il territorio del Logudoro troviamo numerose testimonianze della cultura preistorica e nuragica con luoghi di interesse artistico e chiese romaniche di rara bellezza come la SS. Trinità di Saccargia, San Michele di Salvenero, Sant'Antioco di Bisarcio e nei pressi di Torralba possiamo ammirare le Nuraghe Santu Antine.
L'artigianato trova la massima espressione nella lavorazione del ferro, noti i coltelli a serramanico.
I lavori di tessitura portano alla creazione di splendidi arazzi e tappeti, molto apprezzati anche i manufatti derivanti dalla lavorazione del legno e del sughero.
Bellissime ceramiche artigianali si possono acquistare nelle botteghe di Assemini, Pabillonis, Dorgali e Siniscola, ed infine l'arte orafa e la lavorazione del corallo presente in diversi centri, si è affermata attraverso la creazione di splendidi gioielli in filigrana d'oro e d'argento apprezzati in tutto il mondo.

Eventi Agriclub
  •  
    Sardegna / Oristano - Sa Sartiglia
    Sa Sartiglia è un suggestivo torneo cavalleresco che si svolge l'ultima domenica...
  •  
    Sardegna / Santadi (CI) - Matrimonio Mauritano
    Esiste un paese nel basso sulcis, ovvero la zona più a sud della Sardegna che si...
  •  
    Sardegna / Bosa (OR) - Madonna del Mare
    La festa della Madonna del Mare è la più colorata, la più coinvolgente e la più ...
Itinerari Agriclub
Prodotti Tipici e Ricette
Iscriviti ad Agriclub