Click per tornare alla home page
Seguici su facebook
I nostri video su YouTube.com
Seguici su google Plus
Ricerca Agriturismo
Luogo
Ricerca libera
/agriclub/StrutturaSito/ico_disabili.png
/agriclub/StrutturaSito/ico_animali.png
/agriclub/StrutturaSito/ico_ristorante.png
Ricerca avanzata >
Seleziona gli agriturismi della Toscana
Seleziona gli agriturismi dell'Abruzzo
Seleziona gli agriturismi della Sicilia
Seleziona gli agriturismi del Lazio
Seleziona gli agriturismi della Sardegna
Seleziona gli agriturismi del Piemonte
Seleziona gli agriturismi della Lombardia
Seleziona gli agriturismi della Valle d'Aosta
Seleziona gli agriturismi del Trentino Alto Adige
Seleziona gli agriturismi del Friuli Venezia Giulia
Seleziona gli agriturismi del Veneto
Seleziona gli agriturismi dell'Emilia Romagna
Seleziona gli agriturismi della Liguria
Seleziona gli agriturismi delle Marche
Seleziona gli agriturismi dell'Umbria
Seleziona gli agriturismi del Molise
Seleziona gli agriturismi della Puglia
Seleziona gli agriturismi della Basilicata
Seleziona gli agriturismi della Campania
Seleziona gli agriturismi della Calabria
Canederli / Trento
Canederli
I canederli o Knödel dal ted. Knot (nodo, grumo) o knedlíky in ceco sono un primo piatto tipico della cucina tedesca sudorientale, austriaca, ceca, slovacca, polacca, trentina e altoatesina. Si tratta di grossi gnocchi composti di un impasto a composizione variabile di pane raffermo.
Mentre nella cucina tedesca questi grossi gnocchi sono molto diffusi con uno sterminato novero di varianti e nomi differenti (oltre a Knödel anche Klöße), nella cucina italiana sono presenti unicamente nelle cucine regionali del Trentino Alto Adige, del Friuli e del Bellunese. In particolare, "canederli" è un termine tradotto di Knödel, e che si riferisce unicamente alle ricette di Knödel più diffuse nel Tirolo. In friulano i canederli sono chiamati chineglis o chineghi.
Eventi Consigliati
Itinerari Consigliati
Iscriviti ad Agriclub