Click per tornare alla home page
Seguici su facebook
I nostri video su YouTube.com
Seguici su google Plus
Ricerca Agriturismo
Luogo
Ricerca libera
/agriclub/StrutturaSito/ico_disabili.png
/agriclub/StrutturaSito/ico_animali.png
/agriclub/StrutturaSito/ico_ristorante.png
Ricerca avanzata >
Seleziona gli agriturismi della Toscana
Seleziona gli agriturismi dell'Abruzzo
Seleziona gli agriturismi della Sicilia
Seleziona gli agriturismi del Lazio
Seleziona gli agriturismi della Sardegna
Seleziona gli agriturismi del Piemonte
Seleziona gli agriturismi della Lombardia
Seleziona gli agriturismi della Valle d'Aosta
Seleziona gli agriturismi del Trentino Alto Adige
Seleziona gli agriturismi del Friuli Venezia Giulia
Seleziona gli agriturismi del Veneto
Seleziona gli agriturismi dell'Emilia Romagna
Seleziona gli agriturismi della Liguria
Seleziona gli agriturismi delle Marche
Seleziona gli agriturismi dell'Umbria
Seleziona gli agriturismi del Molise
Seleziona gli agriturismi della Puglia
Seleziona gli agriturismi della Basilicata
Seleziona gli agriturismi della Campania
Seleziona gli agriturismi della Calabria
Sagra del Tartufo Murgiano / Puglia / Minervino Murge (BT)
Indirizzo e recapiti
Regione: Puglia
Provincia: Barletta-Andria-Trani
Città: Minervino Murge
Indirizzo:
Puglia, estate, festa dei sapori e dei colori. A Minervino Murge, nell'entroterra di Barletta, si onora uno dei prodotti locali più gustosi, il tartufo murgiano: si trova nei boschi delle Murgie, nasce in un terreno calcaree, ha un profumo intenso ed è un prodotto assai versatile in cucina. Prevalgono due specie, il tartufo nero estivo che compare da maggio a ottobre e il bianchetto che si trova tra febbraio-marzo fino a maggio.
Il programma della festa è ricco: in calendario degustazioni curate dai ristoratori locali, a partire dalle ore 18.00 presso Villa Faro; musica dal vivo, pizziche e tarante della tradizione pugliese, le bellezze del borgo e le tradizioni eno-gastronomiche e folcloristiche, di questo suggestivo angolo d'Italia sorto, secondo la leggenda, per amore... infatti sembra che i legionari romani, scampati alla battaglia di Canne del 216 a.C e rifugiatisi nelle Murge, si innamorarono delle pastorelle del luogo e decisero di rimanervi, celebrando riti nuziali in una grotta che dedicarono alla Dea Minerva, (oggi la grotta di San Michele Arcangelo).
La sagra offre l'occasione per scoprire le tanta bellezze nascoste in questo territorio all'interno del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

www.minervinomurge.com
Località
 
Periodo (da - a)
-  
 
  • Nessun record risponde ai criteri di ricerca
Strutture nelle vicinanze
Itinerari nelle vicinanze
Iscriviti ad Agriclub